CHI SIAMO

BENVENUTI IN LESS

SCOPRI CHI SIAMO

L’evoluzione della nostra economia verso il digitale è un fatto, come lo sono la mutazione delle nostre abitudini di acquisto che si orientano sempre più verso l’utilizzo dell’e-commerce e la trasformazione del nostro modo di scambiare merci. 

Questo cambiamento ha modificato le aspettative dei consumatori in termini di velocità e qualità del servizio con conseguenze fortemente negative per l’ambiente.

Il mondo della logistica era preparato a portare le merci nei negozi, ossia a fare consegne concentrate nello spazio (pochi negozi) e nel tempo (poche volte ogni settimana).  

La nuova sfida è costituita dal portare le merci a casa dei destinatari, disgregando le consegne nello spazio (a casa di ognuno) e nel tempo (ognuno vuole i suoi acquisti prima possibile).

Pensiamo che ci sia un modo concreto per tornare alla “sostenibilità” di questo comparto, da un lato attraverso lo sviluppo di modelli e mezzi, e dall’altro facendoci promotori di un cambiamento di paradigma che migliorerà la nostra esistenza e il nostro benessere.

Preservare il nostro ambiente adeguando i processi perché siano efficaci nel sostenere le nostre nuove abitudini ci restituirà concretamente ciò che riteniamo essere il nostro “vivere bene” e modellare le nostre abitudini per perseguire modelli sostenibili ci consentirà di guardare a un futuro compatibile con il pianeta.

Cambiamo le regole: per il diritto alla trasparenza sull’impatto ambientale dell’e-commerce

con l’introduzione d’obbligo di infrastrutture ecologiche di consegna condivise; 

per un mondo in cui le consegne dell’e-commerce avvengano tramite una rete di prossimità sociale che coinvolge le persone del territorio e gli esercizi locali; 

per ottenere risvolti positivi a livello sociale ma sopratutto a “ZERO impatto ambientale”.

Acquistare on-line in modalità green diventerà obbiettivo sociale condiviso e comune.
Da questo nasce la nostra Mission, che è anche il nostro motto: LESS stops, LESS miles, LESS vans, leading to LESS pollution, LESS traffic, LESS carbon and LESS costs; ovvero meno fermate, meno chilometri, meno furgoni, portandoci a meno inquinamento, meno traffico, meno anidride carbonica e meno costi.

La necessità di una riorganizzazione delle consegne verso più utilizzatori finali invece che ad un solo destinatario e la modifica delle frequenze di consegna in quotidiane anziché saltuarie richiede azioni concrete per ottimizzare l’efficienza dei processi ed evitare un maggiore impatto sull’ambiente e sul traffico.

Qual è la nostra Vision?  “Ridurre l’impatto ambientale dei trasporti espressi nell’ultimo miglio destinati a consumatori finali privati (B2C)”
 

La nostra Mission

PERCHE' SCEGLIERE LESS

PUNTI DI FORZA

Perché è Green

LESS determinerà un forte impatto sulle abitudini e sulle attese del consumatore che acquista on-line.
La sensibilità ecologica diventerà un fattore di appartenenza e di differenziazione sociale.
Chi acquisterà on-line lo farà solo in modalità green.

Perché è il futuro

Il coinvolgimento degli stakeholder più numerosi, dei consumatori e dei negozianti più prossimi ai luoghi di consegna, cambia il paradigma e l'architettura di distribuzione nell'ultimo miglio.

Perché è innovativo

Nuovi concetti di PUDO disintermediati affiancati a sistemi di consegna di prossimità decentralizzati sono al centro del progetto LESS.
Una piattaforma tecnologica basata su software libero e una rete di cooperazione libera con KPI di impatto ambientale misurabili.

Perché è efficace

La forte competenza nella costruzione dei modelli di analisi e di integrazione con le piattaforme dei corrieri esistenti rende LESS il laboratorio ideale ove attuare quella prima fase di transizione ecologica ora centrale anche nell'attività pubblica di governo.
Non solo software: sistemi di smistamento e preparazione merce low-tech, zaini ergonomici con doppia funzione pedone/bikers, carrelli da trasporto, ecc.

IL NOSTRO TEAM

DEDICATO, PROFESSIONALE E CON ESPERIENZA NEL SETTORE

Fabio Pietrosanti

Amministratore Unico
Fabio Pietrosanti, è innovatore e imprenditore nell’ambito dell’informatica e delle telecomunicazioni che dal 2000 opera professionalmente nei settori dello sviluppo del software e della progettazione di sistemi complessi e interconnessi. Già autore di due brevetti PCT, è stato fondatore di 4 diverse startup innovative in Italia (PrivateWave Italia Spa, Whistleblowing Solutions Srl, Haulersense Srls) e all’estero (KHAMSA SA), tutte realtà concentrate nell’attività di ricerca applicata producendo soluzioni software. Presidente e cofondatore del Centro Hermes per la Trasparenza e i Diritti Umani Digitali, è attivo in molti progetti internazionali di advocacy, policy lobbying e tecno-attivismo per la diffusione di consapevolezza, strumenti e tecnologie a supporto della libertà di espressione, della trasparenza, della protezione dei dati e della sicurezza del voto oltreché whistleblowing e anticorruzione. E’ co-fondatore della startup innovativa a vocazione Sociale Whistleblowing Solutions, perseguendo con successo l’obiettivo di contrasto della corruzione. Dal 2014 anche dedito alla trasformazione dei processi del settore del Trasporto Espresso, dove ha trasformato l'azienda di famiglia P&D SRL, Sede GLS di Latina, in un laboratorio permanente di innovazione, producendo soluzioni che hanno già visto, dalla best practice Pontina, l’adozione in tutto il resto del network italiano.

Andrea Cocito

Socio Fondatore
Andrea Cocito, negli ultimi anni consulente esecutivo di diverse startup innovative, in precedenza dirigente apicale di un centro ricerche biomedico, per anni consulente dell’Istituto Europeo di Oncologia e prima ancora ricercatore nel campo della bioinformatica, dello sviluppo di algoritmi e modelli di analisi, e dell’intelligenza artificiale; ha ulteriori esperienze pregresse nell’automazione industriale.

Elma Pietrosanti

Socia Fondatrice
Elma Pietrosanti, già Laureata in Scienze Statistiche, sviluppa le proprie abilità di analisi ed elaborazione dati all’interno della decennale esperienza gestionale della azienda di trasporti espressi concessionaria della GLS della Provincia di Latina. Naturalista sportiva del mondo della scalata, devolve il suo impegno imprenditoriale femminile con convinzione ambientalista, impegnandosi in processi di trasformazione aziendale di riduzione di impatto ambientale.

Graziano d’Ignazio

Microdelivery Operations

Francesco Magno

Software Architect

Marta Bettini

Marketing & Comunicazione

Future of sustainable delivery.

Efficient, Zero Environmental Impact, Social.

Are you ready for LESS?